TRATTAMENTI PER IL VISO, DECOLTÉE E MANI

La colorazione della cute è data da diversi pigmenti, il primo tra tutti è la melanina. Questo pigmento è sintetizzato dai melanociti e viene stimolato dai raggi ultravioletti (UV), in particolare i responsabili dell’iperpigmentazione sono gli UVA.

Le iperpigmentazioni (macchie scure della pelle) rappresentano un problema estetico che colpisce a tutte le età, specialmente nei soggetti predisposti costituzionalmente.

Vi è la varietà denominata melasma o cloasma, si presenta nelle donne con un fototipo scuro, può colpire anche sotto i 30 anni e può comparire con l’assunzione della pillola anticoncezionale o durante la gravidanza, ed è peggiorato dall’esposizione al sole senza un’adeguata protezione. Le sedi principalmente colpite sono: labbro superiore, fronte, zigomi.

Mentre le lentigo senili  sono chiazze di grandezza variabile e di colore bruno, colpiscono entrambi i sessi, in età più matura, anche se non sono più prerogativa unicamente della terza e quarta età. Infatti in soggetti che si sottopongono all’esposizione solare prolungata senza un’adeguata protezione, queste possono comparire anche verso i 40 anni. Le sedi principali sono: mani, avambraccia, viso, décolleté, spalle e dorso.

Possiamo considerare come fattori favorenti i nuovi stili di vita dove “abbronzati tutto l’anno” è sinonimo di salute, vacanze e benessere e quindi ci si sottopone a lampade o lettini abbronzanti per mantenersi piacevolmente dorati tutto l’anno, questo a scapito della nostra pelle: FOTO INVECCHIAMENTO

Quindi come combattere le macchie cutanee?

Effettuando dallo specialista, dermatologo o medico estetico, trattamenti specifici per attenuare o rimuovere l’iperpigmentazione tramite:

  • Peeling chimici;
  • Peeling fisici (micro dermoabrasione);
  • Felc;
  • DAS;
  • Luce Pulsata;
  • Radiofrequenza

A questi trattamenti ambulatoriali vanno associati i trattamenti domiciliari con cosmeceutici ad azione depigmentante nonché l’utilizzo della protezione solare tutto l’anno (city block) e massima durante l’esposizione solare :50+ (ex total block)