La radiofrequenza applicata all’estetica, sfrutta il principio della cessione di calore, per il trattamento del rilassamento cutaneo (lassità della pelle) e delle rughe.

La radiofrequenza monopolare iperpulsata è un trattamento di medicina estetica che sfrutta il principio della cessione di calore, per il trattamento del rilassamento cutaneo (lassità della pelle), delle rughe e dell’acne in fase attiva.

Il calore prodotto dalla radiofrequenza, provoca la denaturazione e la contrazione delle fibre di collagene (e questo produce un effetto lifting di stiramento e compattamento della pelle) e stimola la produzione di nuovo collagene, oltre che ridurre il volume delle ghiandole sebacee. In questo modo contrasta efficacemente il rilassamento dato dal tempo con un effetto liftante e ringiovanente visibile con un aumento dell’effetto stesso anche nei successivi mesi.

La radiofrequenza iperpulsata utilizzata in studio opera ad una frequenza di 2,0 MHz ed a potenze medie estremamente basse.