I filler sono sostanze impiegate per migliorare i segni che il tempo lascia sul nostro viso e ridonano alla pelle il tono, la lucentezza e l’elasticità perduta.

I filler riassorbibili vengono totalmente riassorbiti dalla cute utilizzando un meccanismo di digestione enzimatica oppure tramite la disgregazione del prodotto causata dalla mimica facciale.

Sono molecole naturali che vanno incontro a riassorbimento cutaneo dopo un certo periodo di tempo.

Filler biologici sono ad esempio: l’acido ialuronico e il collagene di derivazione bovina o suina ed hanno durata limitata (media 3-4 mesi), ma esiste un’estrema variabilità di permanenza del filler nel derma, che varia da soggetto a soggetto ed è influenzata anche dallo stile di vita: abitudine al fumo, assunzione abituale di alcolici, esposizione al sole o a lampade abbronzanti.